Sportello Polifunzionale

Filo Diretto con il Comune

Calcoli

Rivoli App

News PA

Scarica e installa Adobe Acrobat Reader per visualizzare i documenti in formato pdf.

Scarica Adobe Acrobat Reader

AREE TEMATICHE

Titolo Procedimento
DENUNCIA SMARRIMENTO CANI
Oggetto
La Polizia municipale si occupa esclusivamente dell'identificazione dei cani smarriti e rinvenuti. Tuttavia in caso di necessità, interviene anche per gatti, contattando l'ASL, e animali protetti (uccelli: LIPU/ANUBI; animali selvatici: Forestale) o strani (serpi, capre: ASL; api: apicoltori; vespe: Vigili del Fuoco; ecc.), contattando enti specifici per il recupero.

FRONT OFFICE
Il cittadino proprietario di un cane, può segnalare lo smarrimento dell'animale telefonicamente o direttamente al FO dello Sportello polifunzional' Compila e consegna un modulo di segnalazione smarrimento dell'animale. L'operatore inserisce i dati informaticamente e rilascia una ricevuta.
Entro 3 giorni dalla segnalazione di smarrimento, il cittadino deve sporgere denuncia di smarrimento c/o la Polizia municipale (o c/o altra forza di Polizia). L'operatore redige la denuncia di smarrimento su modello (PROPOSTA: non esiste un modello standard per la denuncia di smarrimento animali. Si propone un modello), che il verbalizzante e il denunciante sottoscrivono. Alla denuncia deve essere allegata copia del documento d'identità. Una copia del verbale è consegnata al denunciante come ricevuta.

BACK OFFICE
La pratica passa al BO. La PM trasmette la segnalazione all'Ufficio viabilità che effettua i controlli sul territorio. Nel caso in cui l'animale smarrito sia avvistato da un cittadino o da un agente, la PM, dopo aver verificato se le caratteristiche del cane corrispondono a quelle descritte nella segnalazione, contatta telefonicamente la Croce blu per il recupero dell'animale c/o il canile, l'ambulatorio veterinario o il cittadino che l'ha in custodia o per strada. Contestualmente invia un fax alla Croce blu per formalizzare la richiesta di recupero dell'animale
Se la PM verifica che per il cane rinvenuto non era stata sporta denuncia dal proprietario entro 3 giorni dallo smarrimento, provvede a compilare verbale di omessa denuncia. Le spese di cattura e custodia del cane sono a cura del proprietario a favore del canile che ha in custodia l'animale
Direzione
DIREZIONE RISORSE UMANE E TUTELA DEL CITTADINO
Responsabile del procedimento
RICOSSA MAURO
Indirizzo mail e recapito telefonico responsabile del procedimento
Resp. del Procedimento:
Mauro Ricossa
tel. 011/9513101-011/9513104
indirizzo mail: comune.rivoli.to@legalmail.it
Descrizione
La Polizia Municipale si occupa esclusivamente dell'identificazione dei cani smarriti e rinvenuti. Tuttavia in caso di necessità, interviene anche per gatti, contattando l'ASL, e animali protetti (uccelli: LIPU/ANUBI; animali selvatici: Forestale) o strani (serpi, capre: ASL; api: apicoltori; vespe: Vigili del Fuoco; ecc.), contattando enti specifici per il recupero.

Entro 3 giorni dalla segnalazione di smarrimento, il cittadino deve sporgere denuncia di smarrimento presso la Polizia municipale (o presso altra forza di Polizia). L'operatore redige la denuncia di smarrimento dell' animale. Alla denuncia deve essere allegata copia del documento d'identità. Una copia del verbale è consegnata al denunciante come ricevuta.
Ufficio
SETTORE VERBALI E CONTENZIOSO
Requisiti
Il cittadino che ha smarrito il proprio cane
Normative
> Legge Regionale n. 18 del 19/07/2004,
> art. 9, Legge Regionale n. 9 del 04/07/2005
> art. 9 (modifiche alla legge regionale 18/2004)
Normative - Allegati
Legge241_7agosto1990_procedimentoamministrativo.pdf (file .pdf - dimensione 346,9 KB)
Leggeregionale_18_2004_anagrafecanina.pdf (file .pdf - dimensione 234 KB)
Leggeregionale_9_2005.pdf (file .pdf - dimensione 224,5 KB)
DLgs 196_2003_ Codice privacy.pdf (file .pdf - dimensione 510,1 KB)
Documentazione
Iscrizione anagrafe canina
Elenco documenti necessari
Elenco documenti scaricabili
Soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo
Soggetto sostitutivo in caso di inerzia (ex art. 8 D.Lgs. 33/2013):
dott.ssa Elisabetta Scatigna
tel. 011/9513300
indirizzo mail: comune.rivoli.to@legalmail.it
Scadenza
immediata
Dove rivolgersi
Front office Polizia Locale

immagine bottone indietro