Sportello Polifunzionale

Filo Diretto con il Comune

Calcoli

Rivoli App

News PA

Scarica e installa Adobe Acrobat Reader per visualizzare i documenti in formato pdf.

Scarica Adobe Acrobat Reader

AREE TEMATICHE

Titolo Procedimento
POLIZIA AMMINISTRATIVA - APERTURA E TRASFERIMENTO IN ALTRA SEDE DI AGENZIA D'AFFARI
Oggetto
Le agenzie d'affari sono quelle imprese, comunque organizzate, che si offrono come intermediarie nell'assunzione o trattazione di affari altrui, prestando la propria opera a chiunque ne faccia richiesta.
Gli elementi che caratterizzano l'agenzia di affari sono:
- l'esercizio organizzato ed abituale di una serie di atti
- una prestazione di opera a chiunque ne faccia richiestala natura essenzialmente di intermediazione di tale opera.
la natura essenzialmente di intermediazione di tale opera.
La semplice denominazione di "agenzia" di un'attività d'impresa non sempre qualifica un' "agenzia d'affari" poichè quest'ultima tipologia richiede che l'impresa svolga in via principale un'attività di intermediazione fra più soggetti
Per alcune attività di agenzia d'affari (quelle rimaste nella competenza del Questore in base all'art. 163, lettera d) del D.Lgs. 112/1998), occorre presentare richiesta di autorizzazione per l'esercizio dell'attività alla Questura:- agenzia di affari di recupero crediti
- agenzia di pubblici incanti (aste)
- agenzia matrimoniale
- agenzia di pubbliche relazioni.
Alcuni tipi di agenzie d'affari sono stati regolamentati con apposite leggi. Quindi, per queste si deve fare riferimento alle normative specifiche, verificando attentamente gli aggiornamenti e le modifiche introdotte a livello nazionale, regionale o locale. Nell'elenco seguente sono riportate, a titolo di esempio, delle agenzie di questo tipo. Accanto all'attività è¨ indicato l'ente al quale sono attribuite le principali competenze di autorizzazione e/o di vigilanza:
- agenzia di affari in mediazione - Camera di Commercio
- agenzia o rappresentanza di commercio - Camera di Commercio
- agenzia di assicurazioni - iscrizione al Registro Unico degli Intermediari assicurativi e riassicurativi (RUI) tenuto dall'ISVAP
- agenzia di cambio _ Ministero del Tesoro (nota: dal 1991 è¨ previsto che non siano più¹ banditi concorsi per tale attività)
- agenzia di prodotti finanziari _ CONSOB e Camera di Commercio capoluogo di Regione
- agenzia di consulenza per la circolazione di mezzi di trasporto - Amministrazione Provinciale- agenzia di disbrigo pratiche automobilistiche - Amministrazione Provinciale
- agenzia per il lavoro (somministrazione di lavoro, intermediazione, ricerca e selezione del personale, supporto alla ricollocazione professionale) - iscrizione a un apposito Albo istituito presso il Ministero del lavoro e della previdenza sociale
- agenzia di informazioni per la stampa _ Tribunale
- agenzia di stampa (a carattere nazionale) _ Registro degli Operatori di Comunicazione tenuto dall'Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni
- agenzia doganale (spedizioniere doganale) - patentino rilasciato dall'Agenzia delle Dogane- agenzia in attività finanziaria
- Ufficio Italiano Cambi- agenzia scommesse ippiche _ Ministero delle Finanze
- agenzia scommesse sulle competizioni sportive sotto il controllo del CONI - denuncia di inizio attività alla questura (licenza ex art. 88 TULPS) e concessione del CONI)
Direzione
DIREZIONE RISORSE UMANE E TUTELA DEL CITTADINO
Servizio
COMMERCIO, SUAP - SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVA
Responsabile del procedimento
CALIGARA RENZO
Indirizzo mail e recapito telefonico responsabile del procedimento
commercio@comune.rivoli.to.it; 011951 1885/3427/1790/1884
Descrizione
agenzia d'affari e dichiarazione inizio attività
Requisiti
REQUISITI MORALI
Occorre essere esenti dalle seguenti cause ostative:
Salve le condizioni particolari stabilite dalla legge nei singoli casi, le autorizzazioni di polizia debbono essere negate:
1) a chi ha riportato una condanna a pena restrittiva della libertà personale superiore a tre anni per delitto non colposo e non ha ottenuto la riabilitazione;
2) a chi è sottoposto all'ammonizione o a misura di sicurezza personale o è stato dichiarato delinquente abituale, professionale o per tendenza.
Le autorizzazioni di polizia possono essere negate a chi ha riportato condanna per delitti contro la personalità dello Stato o contro l'ordine pubblico, ovvero per delitti contro le persone commessi con violenza, o per furto, rapina, estorsione, sequestro di persona a scopo di rapina o di estorsione, o per violenza o resistenza all'autorità, e a chi non può provare la sua buona condotta
Le autorizzazioni devono essere revocate quando nella persona autorizzata vengono a mancare, in tutto o in parte, le condizioni alle quali sono subordinate, e possono essere revocate quando sopraggiungono o vengono a risultare circostanze che avrebbero imposto o consentito il diniego della autorizzazione.
Sono inoltre esclusi coloro nei cui confronti sia stata applicata una delle misure previste dalla legge 31 maggio 1965, n. 575, ovvero a misure di sicurezza
REQUISITI OGGETTIVI
La disponibilità di locali, ispezionabili dagli organi di pubblica sicurezza, ove viene effettuata l'attività
Normative
R.D. N.773 Del 18/06/1931 "Testo Unico Leggi Pubblica Sicurezza", con particolare riferimento agli artt. 11 e 115-120
R.D. N.635 Del 06/05/1940 Artt.141 e 142 (Regolam. Di Esecuzione Tullps), artt.204-217 e 221-223
Documentazione
Occorre una segnalazione certificata di inizio attività
Inoltre:
- registro delle operazioni giornaliere previsto dall'art. 120 del T.U. delle leggi di pubblica sicurezza, che deve essere vidimato dall'ufficio che riceve la s.c.i.a.
- tariffario delle operazioni effettuate dall'agenzia, da apporre nei locali sede di attività, vidimato dall'ufficio che riceve la s.c.i.a.
Modalità avvio
- agenzia di affari di recupero crediti
- agenzia di pubblici incanti (aste)
- agenzia matrimoniale
- agenzia di pubbliche relazioni.
Alcuni tipi di agenzie d'affari sono stati regolamentati con apposite leggi. Quindi, per queste si deve fare riferimento alle normative specifiche, verificando attentamente gli aggiornamenti e le modifiche introdotte a livello nazionale, regionale o locale. Nell'elenco seguente sono riportate, a titolo di esempio, delle agenzie di questo tipo. Accanto all'attività è¨ indicato l'ente al quale sono attribuite le principali competenze di autorizzazione e/o di vigilanza:
- agenzia di affari in mediazione - Camera di Commercio
- agenzia o rappresentanza di commercio - Camera di Commercio
- agenzia di assicurazioni - iscrizione al Registro Unico degli Intermediari assicurativi e riassicurativi (RUI) tenuto dall'ISVAP
- agenzia di cambio _ Ministero del Tesoro (nota: dal 1991 è¨ previsto che non siano più¹ banditi concorsi per tale attività)
- agenzia di prodotti finanziari _ CONSOB e Camera di Commercio capoluogo di Regione
- agenzia di consulenza per la circolazione di mezzi di trasporto - Amministrazione Provinciale- agenzia di disbrigo pratiche automobilistiche - Amministrazione Provinciale
- agenzia per il lavoro (somministrazione di lavoro, intermediazione, ricerca e selezione del personale, supporto alla ricollocazione professionale) - iscrizione a un
Dove rivolgersi
La segnalazione certificata di inizo attività deve essere presentata per il tramite del portale nazionale "Impresa in un giorno", che svolge il servizio di Sportello Unico alle Imprese in delega alla Camera di Commercio per conto del Comune di Rivoli. Ad esso si accede attraverso il link apposito del SUAP sulla pagina web del Comune di Rivoli, oppure direttamente al portale: www.impresainungiorno.gov.it
Per avere informazioni sullo stato del procedimento ci si può rivolgere al Servizio Commercio, mail: commercio@comune.rivoli.to.it

immagine bottone indietro