Sportello Polifunzionale

Filo Diretto con il Comune

Calcoli

Rivoli App

News PA

Scarica e installa Adobe Acrobat Reader per visualizzare i documenti in formato pdf.

Scarica Adobe Acrobat Reader

AREE TEMATICHE

Titolo Procedimento
RICONOSCIMENTO CITTADINANZA PER MAGGIORE ETA'
Oggetto
Lo straniero, nato in Italia, che vi abbia risieduto legalmente senza interruzioni fino al raggiungimento della maggiore eta', diviene cittadino italiano se dichiara, entro un anno dal raggiungimento della maggiore età, di voler acquistare la cittadinanza, davanti all'Ufficiale di Stato Civile del Comune di residenza, ai sensi della Legge 5 febbraio 1992, n. 91 Art. 4 comma 2.
Oggetto - Allegati
Domanda cittadinanza per nascita 18-19.pdf (file .pdf - dimensione 10,1 KB)
Direzione
DIREZIONE SERVIZI ALLA PERSONA
Servizio
STATO CIVILE-SERVIZI DEMOGRAFICI
Responsabile del procedimento
TORELLI ERIKA
Indirizzo mail e recapito telefonico responsabile del procedimento
In caso di eventuale diniego del riconoscimento della cittadinanza italiana, è ammesso ricorso al tribunale di Torino ai sensi dell'art. 95 DPR 396/2000.
erika.torelli@comune.rivoli.to.it
Descrizione
L'Ufficiale di Stato Civile nei sei mesi precedenti al raggiungimento dei requisiti richiesti invia ai giovani nati in Italia da famiglie straniere una lettera con la quale si ricorda loro l'opportunità di ottenere la cittadinanza italiana.
L'Ufficiale di Stato Civile riceve l'istanza predisposta sull'apposita modulistica (l'istanza è soggetta all'assolvimento dell'imposta di bollo), corredata da tutta la documentazione necessaria e dalla ricevuta del pagamento del contributo previsto dall'art. 9 bis della L. 91/92. Verifica la sussistenza dei requisiti della residenza legale con decorrenza dalla data di nascita in Italia (ovvero regolarità della residenza anagrafica e contestuale validità del titolo di soggiorno). In caso di esito favorevole, predispone l'accertamento del Sindaco che formalizza il riconoscimento della cittadinanza italiana. Il provvedimento di riconoscimento o meno della cittadinanza italiana deve essere adottato entro 180 giorni dal ricevimento dell'istanza.
Ufficio
STATO CIVILE CIMITERO
Requisiti
I requisiti per poter acquistare la cittadinanza italiana, se lo straniero nasce in Italia sono:
- la nascita in Italia;
- il mantenimento della residenza legale ininterrotta dalla nascita al compimento del 18° anno
Normative
legge 5 febbraio 1992, n. 91 e relativo regolamento di esecuzione approvato con DPR 12 ottobre 1993, n. 572
art. 9 bis della L. 91/92
Documentazione
Ai fini della dimostrazione dei requisiti richiesti l'interessato produrre idonea documentazione:
- copia integrale dell'atto di nascita ( richiesta dall'Ufficiale dello Stato Civile);
- certificato storico di residenza dalla nascita;

La mancata iscrizione anagrafica alla nascita del minore non è pregiudizievole ai fini dell'acquisto della cittadinanza, se l'interessato può produrre una documentazione idonea a dimostrare l'effettiva presenza dello stesso in Italia prima della regolarizzazione anagrafica producendo attestazioni di iscrizioni scolastiche, certificati di vaccinazione, certificati medici, ecc.)
- documento attestante la regolarità del soggiorno sul territorio italiano (se l'interessato non può dimostrare la continuità del permesso di soggiorno, avendo i genitori omesso di farne richiesta, tale condizione non può ritenersi pregiudizievole all'acquisto della cittadinanza, ma possono essere prodotti certificati di iscrizione scuola dell'obbligo, attestazioni di vaccinazioni certificati medici ecc.)
Ricevuta di pagamento di Euro 200 (legge 15 luglio 2009 n. 94 )
Soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo
IL DIRIGENTE DIREZIONE SERVIZI ALLA PERSONA
Dove rivolgersi
Ufficio di Stato Civile
Costo
Imposta di bollo di Euro 16,00 su istanza originale
Contributo previsto dall'art. 9 bis della L. 91/92 di Euro 200,00 da versare tramite i bollettini disponibili presso prefetture e uffici postali

immagine bottone indietro