Sportello Polifunzionale

Filo Diretto con il Comune

Calcoli

Rivoli App

News PA

Scarica e installa Adobe Acrobat Reader per visualizzare i documenti in formato pdf.

Scarica Adobe Acrobat Reader

AREE TEMATICHE

Titolo Procedimento
DICHIARAZIONE DI NASCITA
Oggetto
La dichiarazione di nascita può essere effettuata secondo le modalità previste dalla legge 15 maggio 1997 n. 127 e dal D.P.R. 396/2000
Direzione
DIREZIONE SERVIZI ALLA PERSONA
Servizio
STATO CIVILE-SERVIZI DEMOGRAFICI
Responsabile del procedimento
TORELLI ERIKA
Indirizzo mail e recapito telefonico responsabile del procedimento
erika.torelli@comune.rivoli.to.it
Descrizione
L'Ufficiale di Stato Civile, verificato il documento di identità del dichiarante e la certificazione attestante dell'avvenuta nascita rilasciata dall'Ospedale, redige in tempo reale l'atto di nascita, con immediato rilascio della relativa certificazione. Le dichiarazioni di nascita pervenute, invece, dall'Ospedale vengono trascritte entro tre giorni dal ricevimento. L'Ufficiale di Stato Civile trasmette immediatamente comunicazione della nascita all'Ufficio Anagrafe per l'iscrizione anagrafica, ovvero trasmette la comunicazione entro 10 giorni al Comune di residenza della madre, se diverso da quello in cui è avvenuta la nascita.
Ufficio
STATO CIVILE CIMITERO
Requisiti
La dichiarazione di nascita può essere resa :
- da uno qualsiasi dei due genitori in caso di nascita in costanza di matrimonio
- da tutti e due i genitori in caso di filiazione naturale
- da un solo genitore nel caso in cui l'altro non acconsenta al riconoscimento
- da medico o ostetrica che ha assistito al parto nel caso in cui il neonato non venga riconosciuto dai genitori.
La dichiarazione di nascita può essere resa:
- presso la direzione Sanitaria entro tre giorni dalla nascita
- presso l'Ufficio Stato Civile del comune di nascita entro 10 giorni dalla nascita
- presso l'Ufficio Stato Civile del comune di residenza della mamma oppure del papà entro 10 giorni dalla nascita
Normative
- Codice Civile art. 250 e segg.

- D.P.R. n. 396 del 3 Novembre 2000. Regolamento per la revisione e la semplificazione dell'ordinamento dello Stato Civile, a norma dell'art. 2 c. 12 L. 127 del 15 maggio 1997
Documentazione
Attestazione di nascita rilasciata dal medico o dall'ostetrica che ha assistito al parto.
Documento d'identità in corso di validità del dichiarante
I cittadini stranieri devono presentarsi con il passaporto o documento equipollente in corso di validità.
Per i casi particolari contattare l'Ufficio di Stato Civile.
Soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo
REDAZIONE ATTO DI STATO CIVILE
Modalità avvio
Denuncia di nascita
Scadenza
Se la dichiarazione è resa dopo i dieci giorni dalla nascita, potrà essere resa davanti all'Ufficiale dello Stato Civile il quale farà una segnalazione al Procuratore della Repubblica di Torino
Dove rivolgersi
Ufficio di Stato Civile
Costo
Gratuito
Ufficio competente dell'adozione finale
Redazione atto di nascita
Soggetto in caso di inerzia
Dirigente Direzione Servizi alla Persona

immagine bottone indietro