Sportello Polifunzionale

Filo Diretto con il Comune

Calcoli

Rivoli App

News PA

Scarica e installa Adobe Acrobat Reader per visualizzare i documenti in formato pdf.

Scarica Adobe Acrobat Reader

AREE TEMATICHE

Titolo Procedimento
PIANI DI RECUPERO PATRIMONIO ESISTENTE DI INIZIATIVA PRIVATA
Oggetto
PIANI DI RECUPERO PATRIMONIO ESISTENTE DI INIZIATIVA PRIVATA
Direzione
DIREZIONE SERVIZI AL TERRITORIO E ALLA CITTA'
Servizio
URBANISTICA
Responsabile del procedimento
GRAZIANI ANTONIO
Indirizzo mail e recapito telefonico responsabile del procedimento
Responsabile del preocedimento: Antonio Graziani
tel. 011 9511792
email antonio.graziani@comune.rivoli.to.it
pec: comune.rivoli.to@legalmail.it
Descrizione
Ai sensi dell'art. 43 della L.R. 56/77, i piani di recupero patrimonio esistente consentono al privato interventi che arrivano sino alla demolizione e ricostruzione dell'immobile esistente.
Normative
L.R. 56/1977 art. 43 commi 3, 4 e5
Documentazione
La documentazione richiesta è reperibile sul sito istituzionale alla pagina dedicata alla pianificazione territoriale.
Soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo
Soggetto sostitutivo: Regione Piemonte tel. 011 4321111 - comunicazioneistituzionale@cert. regione. piemonte.it
Scadenza
180 giorni
Dove rivolgersi
Ufficio pianificazione del Territorio:lun./giov. 8:30 - 16:15; ven. 8:30 - 12:30
Ufficio competente dell'adozione finale
Ufficio pianificazione del Territorio
Soggetto in caso di inerzia
In caso di inerzia provvede la Regione Piemonte
Strumenti di tutela amministrativi e giuridizionali
Avverso il provvedimento è ammesso ricorso giurisdizionale al Tar Piemonte nei modi e nei termini previsti dalla normativa vigente in materia di procedimento amminsitrativo.

Avverso il ritardo o l'inerzia è possibile rricorrere al potere sostitutivo rivolgendosi al titolare dello stesso.

immagine bottone indietro