Sportello Polifunzionale

Filo Diretto con il Comune

Calcoli

Rivoli App

News PA

Scarica e installa Adobe Acrobat Reader per visualizzare i documenti in formato pdf.

Scarica Adobe Acrobat Reader

AREE TEMATICHE

Titolo Procedimento
RIDUZIONI TARI TASSA RIFIUTI
Oggetto
CASISTICHE RIDUZIONI TARIFFARIE TASSA RIFIUTI
Oggetto - Allegati
Direzione
DIREZIONE SERVIZI ECONOMICO FINANZIARI
Servizio
TARES
Responsabile del procedimento
SCAVINO FEDERICA
Indirizzo mail e recapito telefonico responsabile del procedimento
Tel. n. 011 9513536 - e-mail tributi@comune.rivoli.to.it
Descrizione
Il contribuente per versare la TARES/TARI in misura inferiore a quella determinata dalla applicazione delle relative tariffe deve trovarsi in una delle condizioni previste dalla Legge o dal regolamento TARES/TARI. La riduzione presuppone un utilizzo proporzionalmente inferiore del servizio raccolta rifiuti per cui il parziale versamento è compensato da un minore uscita dal lato della spesa del servizio. La domanda di riduzione deve essere presentata contestualmente alla denuncia di inizio occupazione, in qual caso la riduzione decorre dal momento di presentazione della denuncia; nel caso di presentazione della domanda di riduzione successivamente, la riduzione tariffaria decorre dall'anno successivo. In particolare si possono verificare i seguenti casi di riduzione TARES/TARI
- coltivatori diretti (riduzione del 30%),
- stagionali (riduzione del 30%),
- AIRE (riduzione del 30%);
- attività economica stagionale, risultante da documentazione attestante (riduzione del 30%).
Il contribuente può unire alla domanda una autocertificazione attestante i requisiti richiesti, salvo per il caso dei coltivatori diretti che devono presentare idonea documentazione (fotocopia libretto di pensione o iscrizione all'albo). Qualora la domanda pervenisse all'Ufficio tributi tramite posta, l'ufficio provvederà all'esame della posizione convocando il Contribuente soltanto in caso di mancanza dei dati necessari.
Requisiti
Il contribuente per versare la TARES/TARI in misura inferiore a quella determinata dalla applicazione delle relative tariffe deve trovarsi in una delle condizioni previste dalla Legge o dal regolamento TARES/TARI. La domanda di riduzione deve essere presentata contestualmente alla denuncia di inizio occupazione, in qual caso la riduzione decorre dal momento di presentazione della denuncia; nel caso di presentazione della domanda di riduzione successivamente, la riduzione tariffaria decorre dall'anno successivo.
Si possono verificare i seguenti casi di riduzione TARES/TARI
- coltivatori diretti (riduzione del 30%),
- stagionali (riduzione del 30%),
- AIRE (riduzione del 30%);
- attività economica stagionale, risultante da documentazione attestante (riduzione del 30%).
Normative
LEGGE N.214/2011 E S.M.I. E LEGGE N.147/2013 E S.M.I.
Regolamento interno
REGOLAMENTO COMUNALE PER L'APPLICAZIONE DELLA IUC
Scadenza
Con l'approvazione del primo ruolo successivo all'istanza.
Dove rivolgersi
Sportello Polifunzionale C.so Francia, 98 Rivoli
Orari di Apertura dal lunedì al giovedì 8,30 - 16,00 - il venerdì e il sabato 8,30 - 12,00 (suscettibili di modifica nelle festività e durante il periodo estivo)
Soggetto in caso di inerzia
Il soggetto sostitutivo in caso d'inerzia è il Segretario Generale, dott.ssa Elisabetta SCATIGNA
e-mail: elisabetta.scatigna@comune.rivoli.to.it
tel. n. 9513210
PEC: comune.rivoli.to@legalmail.it
Strumenti di tutela amministrativi e giuridizionali
Ricorso alla Commissione Tributaria provinciale entro 60 gg. dal provvedimento di rigetto.

immagine bottone indietro