Sportello Polifunzionale

Filo Diretto con il Comune

Calcoli

Rivoli App

News PA

Scarica e installa Adobe Acrobat Reader per visualizzare i documenti in formato pdf.

Scarica Adobe Acrobat Reader

AREE TEMATICHE

Titolo Procedimento
RATEIZZAZIONE DEBITI TRIBUTARI ED EXTRA TRIBUTARI
Oggetto
ISTANZA DI RATEAZIONE MODALITA' E REQUISITI
Oggetto - Allegati
Direzione
DIREZIONE SERVIZI ECONOMICO FINANZIARI
Servizio
ICI, IMU, TARES, TARSU
Responsabile del procedimento
SCAVINO FEDERICA
Indirizzo mail e recapito telefonico responsabile del procedimento
Tel. n. 011 9513536 - e-mail tributi@comune.rivoli.to.it
Descrizione
Il contribuente, che ne abbia i requisiti, può richiedere la rateizzazione di un debito tributario o extra tributario nei confronti del Comune derivante da invito al pagamento, avviso di accertamento o da ingiunzione fiscale. L'operatore di sportello, nel caso di richiesta di rateizzazione, deve illustrare preliminarmente al contribuente la differenza di importo che può derivare dalla mancata adesione al provvedimento e alla applicazione degli ulteriori interessi per la dilazione del pagamento.
Requisito indispensabile per accedere alla rateizzazione è la temporanea difficoltà economica che deve essere dimostrata tramite certificazione ISEE, uguale od inferiore a euro 20.000,00 per le persone fisiche, o copia del bilancio o scritture contabili, per le attività economiche. Per importi fino a euro 2.000,00 sono concesse un massimo di 12 rate mensili; per importi superiori fino ad un massimo di 24 rate mensili. Nel caso di attestazioni I.s.e.e. inferiori a euro 5.000,00 o di soggetti che abbiano perso il lavoro, posti in cassa integrazione od in mobilità è altresì possibile concedere una maggiore rateazione del debito, anche per debiti inferiori a euro 300,00 e fino ad un massimo di 40 rate mensili. Allo stesso modo per le attività economiche che presentano una perdita di esercizio ed un debito superiore a euro 2.400,00, potrà essere concessa una maggior rateazione sino a 48 rate mensili.
Il contribuente che intenda richiedere la rateizzazione deve presentare apposita istanza; in caso positivo l'ufficio predispone il provvedimento di dilazione che notifica al contribuente insieme ai modelli per effettuare i pagamenti a cadenza mensile.

Il mancato pagamento di due rate consecutive comporta il decadimento della rateizzazione e l'invito a riscuotere il debito, ancora a residuo, in unica soluzione.
Requisiti
Requisito indispensabile per accedere alla rateizzazione è la temporanea difficoltà economica che deve essere dimostrata tramite certificazione ISEE, uguale od inferiore a euro 20.000,00, o copia del bilancio per le attività economiche. Per importi fino a euro 2.000,00 sono concesse un massimo di 12 rate mensili; per importi superiori fino ad un massimo di 24 rate mensili. Nel caso di attestazioni I.s.e.e. inferiori a euro 5.000,00 o di soggetti che abbiano perso il lavoro, posti in cassa integrazione od in mobilità è altresì possibile concedere una maggiore rateazione del debito, anche per debiti inferiori a euro 300,00 e fino ad un massimo di 40 rate mensili. Allo stesso modo per le attività economiche che presentano un Bilancio in perdita ed un debito superiore a euro 2.400,00, potrà essere concessa una maggior rateazione sino a 48 rate mensili.
Regolamento interno
REGOLAMENTO COMUNE DELLE ENTRATE COMUNALI
Scadenza
60 gg
Dove rivolgersi
Sportello Polifunzionale C.so Francia, 98 Rivoli
Orari di Apertura dal lunedì al giovedì 8,30 - 16,00 - il venerdì e il sabato 8,30 - 12,00 (suscettibili di modifica nelle festività e durante il periodo estivo)
Soggetto in caso di inerzia
Il soggetto sostitutivo in caso di inerzia è il Segretario Generale, dott.ssa Elisabetta SCATIGNA
tel. n. 9513210
E-MAIL elisabetta.scatigna@comune.rivoli.to.it
PEC: comune.rivoli.to@legalmail.it

immagine bottone indietro