Sportello Polifunzionale

Filo Diretto con il Comune

Calcoli

Rivoli App

News PA

Scarica e installa Adobe Acrobat Reader per visualizzare i documenti in formato pdf.

Scarica Adobe Acrobat Reader

AREE TEMATICHE

Titolo Procedimento
RICHIESTA APERTURA TOMBA DI FAMIGLIA PER VERIFICA CAPIENZA, INFILTRAZIONI O ALTRI MOTIVI
Oggetto
Il concessionario della tomba chiede all'ufficio Stato Civile di poterla aprire per verificare in caso di sospette infiltrazioni e per verificare la disponibilità dei posti liberi all'interno della tomba stessa.
Oggetto - Allegati
Ispezione tomba.pdf (file .pdf - dimensione 29,6 KB)
Direzione
DIREZIONE SERVIZI ALLA PERSONA
Servizio
STATO CIVILE-SERVIZI DEMOGRAFICI
Responsabile del procedimento
TORELLI ERIKA
Indirizzo mail e recapito telefonico responsabile del procedimento
erika.torelli@comune.rivoli.to.it
tel 0119513280
Requisiti
Il concessionario della tomba chiede all'ufficio Stato Civile di poter aprire la tomba per verificare la situazione all'interno della tomba. Questi compila una domanda che potà essere trasmessa all'ufficio stato Civile anche tramite fax o mail. L'ufficio verifica la documentazione, predispone l'autorizzazione all'apertura della tomba e la trasmette al custode del cimitero via fax il quale prenderà contatti con il richiedente per concordare un appuntamento.
Scadenza
5 giorni
Dove rivolgersi
Sportello polifunzionale che poi trasmetterà la richiesta all'Ufficio Stato Civile, oppure tramite mail o fax direttamente all'Ufficio Stato Civile.
Costo
Il costo varia in quanto legato alle operazioni cimiteriali da svolvere.
Ufficio competente dell'adozione finale
Ufficio Stato Civile
Soggetto in caso di inerzia
Dirigente Direzione Servizi alla Persona
Strumenti di tutela amministrativi e giuridizionali
Privacy

In applicazione del Regolamento europeo n. 679 del 2016 e della Legge 196 del 2003 in materia di protezione delle persone fisiche con riguardo al TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI, si comunica che:

1. il Titolare del trattamento dei dati personali è il Comune di Rivoli nella persona del Sindaco, rappresentante legale dell'ente;
2. Responsabili del trattamento dati sono il Segretario generale, i Dirigenti e l'Avvocato dell'ente, ciascuno per le materie di propria competenza;
3. il Responsabile della protezione dati è lo Studio legale Pacchiana Parravicini e associati nella persona dell'Avv. Cristiano Michela.

I mezzi di contatto del cittadino con il Responsabile della protezione dati, sono i seguenti:
tel. 0115629063
mail: c.michela@avvocatipacchiana.com
posta certificata: cristianomichela@pec.ordineavvocatitorino.it

immagine bottone indietro