Sportello Polifunzionale

Filo Diretto con il Comune

Calcoli

Rivoli App

News PA

Scarica e installa Adobe Acrobat Reader per visualizzare i documenti in formato pdf.

Scarica Adobe Acrobat Reader

AREE TEMATICHE

Titolo Procedimento
POLIZIA AMMINISTRATIVA - Domanda di rinnovo della licenza per esercizio attività di fochino
Oggetto
L'autorizzazione per l'esercizio del mestiere di fochino ha validità annuale (1 anno dalla data di rilascio o dell'ultimo rinnovo) e deve quindi essere rinnovata mediante la domanda di rinnovo da presentarsi almeno 30 giorni prima della scadenza, pena la decadenza dell'autorizzazione
Direzione
DIREZIONE RISORSE UMANE E TUTELA DEL CITTADINO
Servizio
COMMERCIO, SUAP - SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVA
Responsabile del procedimento
CALIGARA RENZO
Indirizzo mail e recapito telefonico responsabile del procedimento
Il termine di conclusione del procedimento è fissato in 30 giorni
Requisiti
REQUISITI MORALI
Non possono esercitare l'attività coloro che:
1) hanno riportato una condanna a pena restrittiva della libertà personale superiore a tre anni per delitto non colposo e non ha ottenuto la riabilitazione;
2) sono sottoposti all'ammonizione o a misura di sicurezza personale o sono stati dichiarati delinquente abituale, professionale o per tendenza.
Le autorizzazioni di polizia possono essere negate a chi ha riportato condanna per delitti contro la personalità dello Stato o contro l'ordine pubblico, ovvero per delitti contro le persone commessi con violenza, o per furto, rapina, estorsione, sequestro di persona a scopo di rapina o di estorsione, o per violenza o resistenza all'autorità, e a chi non può provare la sua buona condotta

ALTRI REQUISITI
Idoneità fisica attestata da certificato rilasciato da medico dell'ASL o da un medico militare o di polizia
Idoneità professionale rilasciato dalla Questura su parere di conformità della Commissione Tecnica-Provinciale per gli esplosivi
Nulla-osta rilasciato dalla Questura ai sensi dell'art. 8, comma 3, D.L. 27.07.2005, n. 144, convertito in L. 31.07.2005, n. 155
Normative
D.P.R. 19/3/1956 n. 302;
Decreto Legge 27 luglio 2005, n. 144 convertito in Legge 31 luglio 2005, n. 155;
R.D. N.773 Del 18/06/1931 "Testo Unico Leggi Pubblica Sicurezza"
Documentazione
Certificato medico
Idoneità professionale attestata da verbale della Commissione Tecnica-Provinciale per gli esplosivi
Nulla-osta rilasciato dalla Questura ai sensi dell'art. 8, comma 3, D.L. 27.07.2005, n. 144, convertito in L. 31.07.2005, n. 155
Scadenza
1 anno dalla data di rilascio
Dove rivolgersi
La domanda deve essere presentata per il tramite del portale nazionale "Impresa in un giorno", che svolge il servizio di Sportello Unico alle Imprese in delega alla Camera di Commercio per conto del Comune di Rivoli. Ad esso si accede attraverso il link apposito del SUAP sulla pagina web del Comune di Rivoli, oppure direttamente al portale: www.impresainungiorno.gov.it. Il termine di conclusione del procedimento è fissato in 30 giorni
Per avere informazioni sullo stato del procedimento ci si può rivolgere al Servizio Commercio, mail: commercio@comune.rivoli.to.it
Ufficio competente dell'adozione finale
Dirigente della Direzione Risorse Umane e Servizi ai Cittadini e alle Imprese
Soggetto in caso di inerzia
Segretario Generale, tel. 011 9511300, mail: elisabetta.scatigna@comune.rivoli.to.it
Strumenti di tutela amministrativi e giuridizionali
Ricorso al TAR Piemonte entro 60 giorni dalla notificazione del provvedimento di diniego o, in alternativa, ricorso straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni dalla medesima data

immagine bottone indietro