Sportello Polifunzionale

Filo Diretto con il Comune

Calcoli

Rivoli App

News PA

Scarica e installa Adobe Acrobat Reader per visualizzare i documenti in formato pdf.

Scarica Adobe Acrobat Reader

AREE TEMATICHE

Titolo Procedimento
CERTIFICATO DI AGIBILITA' DEI FABBRICATI
Oggetto
La domanda dovrà essere prodotta in bollo sull'apposito modello ovvero contenere le stesse indicazioni in esso previsto
Alla domanda deve essere allegata la documentazione, secondo le istruzioni in essa contenuta
In particolare deve essere allegata la dichiarazione conformità che certifichi la conformità nelle forme previste dall'art. 25 del DPR 380/01, l'accatastamento, il certificato di conformità degli impianti ecc., secondo le istruzioni contenute nella domanda stessa.
La domanda di agibilità non è dovuta per i seguenti casi:
- recinzioni, insegne e targhe, cabine elettriche, centrali termiche, bassi fabbricati o autorimesse (9 posti auto max), edicole funerarie, impianti sportivi aperti, modifiche di facciata o verande, sistemazione aree per opere di urbanizzazione, tettoie, rifacimento solai, demolizioni, manutenzione straordinaria, risanamento e consolidamento che non modifichino la consistenza delle singole unità immobiliari, modifiche interne, ristrutturazione che non modifichino le caratteristiche delle singole unità immobiliari.
nel qual caso è necessaria esclusivamente la relazione di conformità del tecnico direttore di lavori e il deposito degli eventuali certificati.
Direzione
DIREZIONE SERVIZI AL TERRITORIO E ALLA CITTA'
Servizio
SERVIZIO EDILIZIA PRIVATA, URBANISTICA
Responsabile del procedimento
GRAZIANI ANTONIO
Descrizione
La domanda dovrà essere prodotta in bollo sull'apposito modello ovvero contenere le stesse indicazioni in esso previsto
Alla domanda deve essere allegata la documentazione, secondo le istruzioni in essa contenuta
In particolare deve essere allegata la dichiarazione conformità che certifichi la conformità nelle forme previste dall'art. 25 del DPR 380/01, l'accatastamento, il certificato di conformità degli impianti ecc., secondo le istruzioni contenute nella domanda stessa.
La domanda di agibilità non è dovuta per i seguenti casi:
- recinzioni, insegne e targhe, cabine elettriche, centrali termiche, bassi fabbricati o autorimesse (9 posti auto max), edicole funerarie, impianti sportivi aperti, modifiche di facciata o verande, sistemazione aree per opere di urbanizzazione, tettoie, rifacimento solai, demolizioni, manutenzione straordinaria, risanamento e consolidamento che non modifichino la consistenza delle singole unità immobiliari, modifiche interne, ristrutturazione che non modifichino le caratteristiche delle singole unità immobiliari.
nel qual caso è necessaria esclusivamente la relazione di conformità del tecnico direttore di lavori e il deposito degli eventuali certificati.
Requisiti
Titolare di permesso edilizio le cui opere edilizie configurino la necessità di nuova agibilità del fabbricato.
Normative
Art. 24,25 e 26 del DPR 380/01
Normativa tecnica di settore
Regolamento interno
Regolamento edilizio
Documentazione
La documentazione è specificata nella procedura on line MUDE PIEMONTE e/o SUAP RIVOLI impresa in un giorno.

www.impresainungiorno.gov.it
www.mude.piemonte.it
Soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo
In caso di inerzia contattare il Segretario Generale, Dott.ssa Elisabetta Scatigna, tel. 011 - 9513300, mail elisabetta.scatigna@comune.rivoli.to.it
Modalità avvio
Presentazione dell'istanza telematica attraverso il portale MUDE PIEMONTE se residenziale e attraverso il portale nazionale IMPRESA IN UN GIORNO Suap Rivoli se non residenziale.
Per informazioni relativa allo stato di avanzamento del procedimento attivato accedere alla sezione SERVIZI ON LINE/LE TUE PRATICHE/CONTROLLA LO STATO e compilare il FORM.
Modalità per effettuazione dei pagamenti: Bancomat presso lo Sportello Polifunzionale, versamento diretto in tesoreria comunale presso Banca Intesa San Paolo S.p.A. Piazza Martiri Liberta 8 Rivoli o attraverso Bonifico sul c/c bancario IBAN IT74U0306930870100000309314
Scadenza
silenzio assenso in 30 gg se l'ASL si è espressa formalmente
silenzio assenso in 60 gg se l'ASL non si è espressa formalmente ma è allegata autocertificazine del professionista
Dove rivolgersi
Servizio Edilizia Privata:
Sportello Polifunzionale senza appuntamento in orario 9-13 e 14-16 tutti i giorni tranne il venerdi pomeriggio.
Tecnici su appuntamento tramite prenotazione su piattaforma informatica dal sito comunale.
Costo
diritti di segretria 52 euro
marca da bollo da 16 euro
Ufficio competente dell'adozione finale
Silenzio assenso; se necessario e su richiesta in carta semplice viene rilasciata attestazione di formazione dello stesso.
Soggetto in caso di inerzia
In caso di inerzia contattare il Segretario Generale, Dott.ssa Elisabetta Scatigna, tel. 011 - 9513300, mail elisabetta.scatigna@comune.rivoli.to.it
Strumenti di tutela amministrativi e giuridizionali
Ricorso al TAR su provvedimento negativo entro 60 gg dalla notifica dello stesso o al Presidente della Repubblica entro 120 gg.

immagine bottone indietro